Le verità di Bébé Donge

Bébé! Che idea chiamarla Bébé! Dopo dieci anni di matrimonio non si era ancora abituato…

Il nomignolo suonerà familiare agli estimatori di Georges Simenon e del poliziesco d’autore: perla noir di rara – e alquanto sottovalutata – bellezza, La vérité sur Bébé Donge (1942) costituisce una delle vette più alte della produzione simenoniana.

a333d2af2832acc0770390868eea72dc_w600_h_mw_mh_cs_cx_cy

Il racconto si sviluppa intorno all’avvelenamento del facoltoso uomo d’affari François Donge: in una tranquilla domenica d’estate sua moglie, l’eterea e raffinata Bébé, gli versa una dose letale di arsenico nel caffé. Scampato alla morte per un soffio, François avrà modo di riflettere sul gesto – freddo e premeditato – della moglie e di scandagliare gli abissi più profondi della sua enigmatica personalità. Continua a leggere “Le verità di Bébé Donge”

Sottomissione, di Michel Houellebecq

cover

Titolo: Sottomissione
Autore: Michel Houellebecq
Editore italiano: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Data di pubblicazione: 15 gennaio 2015
Pagine: 252
Formato: cartaceo / eBook
Prezzo di copertina: € 17,50 (eBook: € 9,99)

Trama originale (dal sito dell’editore):

A Parigi, in un indeterminato – in realtà il romanzo è ambientato nel 2022, n.d.R. – ma prossimo futuro, vive François, studioso di Huysmans, che ha scelto di dedicarsi alla carriera universitaria. Perso ormai qualsiasi entusiasmo verso l’insegnamento, la sua vita procede diligente, tranquilla e impermeabile ai grandi drammi della storia, infiammata solo da fugaci avventure con alcune studentesse, che hanno sovente la durata di un corso di studi.

Ma qualcosa sta cambiando.

La Francia è in piena campagna elettorale, le presidenziali vivono il loro momento cruciale. I tradizionali equilibri mutano. Nuove forze entrano in gioco, spaccano il sistema consolidato e lo fanno crollare. È un’implosione improvvisa ma senza scosse, che cresce e si sviluppa come un incubo che travolge anche François.

Recensione:

È la sottomissione. L’idea sconvolgente e semplice, mai espressa con tanta forza prima di allora, che il culmine della felicità umana consista nella sottomissione più assoluta.

Parigi, 7 gennaio 2015: un attentato terroristico in seguito rivendicato dal braccio yemenita di Al-Qāʿida insanguina la sede del periodico satirico “Charlie Hebdo” durante la riunione settimanale di redazione, provocando la morte di dodici persone (fra le quali il direttore Stéphane Charbonnier e i noti vignettisti Cabu, Tignous, Philippe Honoré e Georges Wolinski) e il ferimento di altre undici. In quello stesso giorno vede la luce in Francia il nuovo, attesissimo romanzo di Michel Houellebecq già protagonista – coincidenza nella coincidenza che dimostra una volta di più, se mai ve ne fosse bisogno, che la realtà supera sempre, di gran lunga, la fantasia – del n. 1177 del controverso “journal irrésponsable”, uscito in edicola poche ore prima della strage.

7-1-2015 Charlie Hebdo n. 1177
“Le predizioni del mago Houellebecq”, recita la vignetta in copertina. “Nel 2015 perdo i denti … nel 2022 faccio il Ramadan!”

Continua a leggere “Sottomissione, di Michel Houellebecq”

Morte in mare aperto, di Andrea Camilleri

… e altre indagini del giovane Montalbano

5740027_300550-2

Autore: Andrea Camilleri Titolo: Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano Editore: Sellerio Collana: La memoria, n. 980 Anno: 2014 Genere: Giallo Pagine: 320 Formato: cartaceo / eBook Prezzo di copertina: € 14,00 / eBook: € 9,99

Trama originale (dal sito dell’editore):

Otto indagini di un Montalbano giovane e senza paura, irruente, audace, pistola in mano, carica, e carico di risorse investigative, con largo uso di «sfunnapedi» e «trainelli».

Recensione:

Inutile girarci intorno: per chi ama la letteratura poliziesca di qualità l’uscita in libreria di un “nuovo Montalbano” non può non essere una festa. L’anno appena archiviato, che segna il ventennale della prima indagine del commissario di Vigàta (“La forma dell’acqua”, 1994), ha portato con sé un paio di novità a dir poco golose: un romanzo, “La piramide di fango”, che affonda il dito nella piaga dell’abusivismo edilizio, e la deliziosa raccolta di racconti che mi accingo a commentare.  Continua a leggere “Morte in mare aperto, di Andrea Camilleri”

L’appuntamento, di Piergiorgio Pulixi

Titolo: L’appuntamento Autore: Piergiorgio Pulixi Editore: E/O Collana: e/originals Data di pubblicazione: 12 novembre 2014 Genere: Noir Pagine: 129 Formato: cartaceo / eBook Prezzo di copertina: € 14,00 (eBook: € 8,99) Trama originale: Un ristorante di lusso. Un uomo e una donna iniziano a parlare. È la prima volta che si incontrano. Ma il loro non è un incontro … Continua a leggere L’appuntamento, di Piergiorgio Pulixi

Tre stanze per un delitto, di Sophie Hannah

Titolo: Tre stanze per un delitto Titolo originale: The Monogram Murders Autore: Sophie Hannah Editore italiano: Mondadori – Collana: Omnibus Anno di pubblicazione: 2014 Genere: Giallo Pagine: 308 Formato: cartaceo / eBook Prezzo di copertina: € 18,00 (eBook: € 9,99) Trama originale: Dopo l’ennesimo caso risolto, Hercule Poirot ha finalmente deciso di prendersi una vacanza. E visto che viaggiare è molto … Continua a leggere Tre stanze per un delitto, di Sophie Hannah

Il richiamo del cuculo, di Robert Galbraith

Titolo: Il richiamo del cuculo Titolo originale: The Cuckoo’s Calling Autore: Robert Galbraith Editore italiano: Salani Anno di pubblicazione: 2013 Genere: Giallo Pagine: 560 Formato: cartaceo / eBook Prezzo di copertina: € 16,90 (eBook: € 8,99) Trama originale: Quando una top model, celebre e tormentata, precipita dal balcone del suo attico a Mayfair nessuno dubita che si tratti … Continua a leggere Il richiamo del cuculo, di Robert Galbraith

Intervista a Piergiorgio Pulixi (II)

Ciao Piergiorgio, che piacere ritrovarti! A due anni dalla pubblicazione di “Una brutta storia” (E/O, 2012) torna Biagio Mazzeo, ispettore superiore della Narcotici a capo di una banda di poliziotti corrotti. “La notte delle pantere” (E/O, 2014) agguanta la storia laddove si era – grandiosamente – interrotta e le dà un brusco, vertiginoso giro di … Continua a leggere Intervista a Piergiorgio Pulixi (II)