Giallo, noir e dintorni: Dall’URSS al postcomunismo – il giallo/noir dell’est europeo

La scrittrice Svetlana Aleksievic, Premio Nobel per la Letteratura, nel suo libro Tempo di seconda mano  ha descritto la Russia postcomunista come un fiume di voci che è riemerso – alla stregua di un fenomeno carsico – dalle macerie, materiali e spirituali, della storia russa recente. Come darle torto? Ai tempi dell’URSS, in effetti, le … Continua a leggere Giallo, noir e dintorni: Dall’URSS al postcomunismo – il giallo/noir dell’est europeo

Saranno Scrittori: Due chiacchiere con…

Cari scrittori, ben tornati! In questo ultimo articolo dell’anno (ebbene sì, ma “Saranno Scrittori” ritornerà puntuale con l’anno nuovo) mi sono ripromessa di fare un po’ il punto della situazione. Così come si fa a Capodanno, quando inizia il conto alla rovescia, subito prima prima di buttare la lavatrice dalla finestra (ma spero di no!). … Continua a leggere Saranno Scrittori: Due chiacchiere con…

Penne in valigia: Riordinare il Caos

Nelle scorse settimane abbiamo parlato dei momenti in cui scrivere sembra l’attività più faticosa al mondo – che succede, insomma, quando le difficoltà sembrano sopraffare lo spirito creativo del nostro aspirante scrittore? Oggi vorrei parlare dei momenti in cui lo scrittore si rialza faticosamente dopo una sconfitta a livello professionale, sentimentale e così via. Quali … Continua a leggere Penne in valigia: Riordinare il Caos

Philip K. Dick: L’esegesi, 2-3-74 e Valis

Siamo giunti quasi al termine del nostro viaggio e in questo ulteriore articolo di carattere biografico (a cui seguirà un’ultima recensione) più che concentrarmi sulla serie di vicissitudini che seguirono gli eventi narrati due appuntamenti fa (mi riferisco al divorzio da Nancy e il periodo più cupo della sua tossicodipendenza), preferisco soffermarmi solamente su di … Continua a leggere Philip K. Dick: L’esegesi, 2-3-74 e Valis

Giallo, noir e dintorni: Alla scoperta del giallo/noir irlandese

Il romanzo giallo irlandese si è affermato a livello internazionale nel corso dell’ultimo ventennio. Se dobbiamo cercare a tutti i costi il punto di partenza di questa progressiva consacrazione, non possiamo che fissare la data del 2003:  proprio in quell’anno il Premio Shamus  – uno dei più ambiti riconoscimenti nel campo del mistery – fu … Continua a leggere Giallo, noir e dintorni: Alla scoperta del giallo/noir irlandese

Philip K. Dick – Un oscuro scrutare

Come già annunciato nel precedente appuntamento, in questo articolo affronterò l’analisi di Un oscuro scrutare (A scanner Darkly -1977), il mio preferito tra i romanzi di Dick. Ambientato nell’allora futuro 1994, in una California caotica e segretamete controllata da un’autorità sibillina e dispotica, il romanzo affronta una tematica non estranea all’universo dickiano, aggiungendovi, tuttavia, maggiore … Continua a leggere Philip K. Dick – Un oscuro scrutare

Giallo, noir e dintorni: Breve viaggio all’interno del giallo/noir dell’America Latina

Dopo esserci addentrati nel cuore nero del continente africano, cambiamo completamente prospettiva occupandoci della letteratura latino-americana. Cominciamo col sottolineare un fattore importante: in questa vasta porzione del globo terrestre, le dittature militari del ventesimo secolo hanno avuto un peso rilevante trasformando lo Stato in uno dei principali colpevoli sulla scena del delitto; di conseguenza, il … Continua a leggere Giallo, noir e dintorni: Breve viaggio all’interno del giallo/noir dell’America Latina