“Pulvis et Umbra” di Antonio Manzini – Recensione

Dopo “07-07-2007” torna il burbero vicequestore Rocco Schiavone. Romano, trapiantato ad Aosta in quanto personaggio scomodo, si ritrova con una brutta patata bollente tra le mani. Il cadavere di un transessuale viene ritrovato nel fiume Dora. Sulle prime gli investigatori e il medico legale pensano a un annegamento. Quando però il dottor Alberto Fumagalli scopre … Continua a leggere “Pulvis et Umbra” di Antonio Manzini – Recensione

“Champagne per uno”, di Rex Stout

“Se quel martedì mattina di marzo non fosse stato piovoso e ventoso, io sarei andato in banca a depositare un paio d’assegni. Austin Byne, telefonando, non mi avrebbe trovato, e probabilmente si sarebbe rivolto a qualcun altro”. Inizia così Champagne per uno, ventunesimo romanzo di Rex Stout avente per protagonista il corpulento e geniale detective … Continua a leggere “Champagne per uno”, di Rex Stout

Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: giustizia tardiva sull’Orient Express

Regola n. 12 di S. S. Van Dine: Ci deve essere un solo colpevole, al di là del numero dei delitti commessi. Il criminale può avere, ovviamente, complici o aiutanti, ma l’intera indignazione del lettore deve ricadere su una sola anima nera. Nella carrozza “Instanbul-Calais” dell’Orient Express, il treno ormai entrato nell’immaginario popolare per il … Continua a leggere Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: giustizia tardiva sull’Orient Express

Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: le parole rivelatrici di Agatha Christie

Esiste un romanzo, tra i tanti scritti da Agatha Christie, nel quale risulta particolarmente evidente il fatto che la Dama del Giallo si diverte a giocare con i propri lettori. Attenzione però! Ho detto “giocare con i propri lettori”. Quella piccola preposizione potrebbe rischiare di passare inosservata ma io ci tengo a sottolinearla, perché in … Continua a leggere Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: le parole rivelatrici di Agatha Christie

Eccezioni alla regola nel romanzo giallo – Sipario, l’ultima avventura di Hercule Poirot

Questo romanzo ha una storia curiosa in quanto, pur essendo stato pubblicato nel 1975 – a  pochi mesi dalla morte dell’autrice, avvenuta il 12 gennaio 1976 –  si racconta che la Christie l’avesse nel cassetto già dall’immediato dopoguerra. Ciò sta a testimoniare quanto poco la scrittrice di Torquay sopportasse il “piccoletto dalla testa ad uovo, … Continua a leggere Eccezioni alla regola nel romanzo giallo – Sipario, l’ultima avventura di Hercule Poirot

Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: Un messaggio dagli spiriti, di Agatha Christie

Per entrare nel vivo di questa rubrica ho scelto un romanzo della Christie, nel quale non incontriamo nessuno dei suoi “eroi fissi”. Niente piccolo belga dalla testa ad uovo e niente arzilla e acuta vecchina dagli occhi cerulei. In Un messaggio dagli spiriti il lettore gusta una storia che tiene con il fiato sospeso e che … Continua a leggere Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: Un messaggio dagli spiriti, di Agatha Christie

Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: una piccola presentazione.

In questa rubrica saranno approfonditi alcuni dei romanzi di Agatha Christie, nei quali la Signora del Giallo inglese (e non solo) mette scompiglio tra le regole auree del genere, dimostrandosi anticonformista e insofferente ai “recinti”, troppo angusti per la creatività. Per iniziare mi pare opportuno parlare, almeno in sintesi, delle venti regole redatte nel 1928 da S. … Continua a leggere Eccezioni alla regola nel romanzo giallo: una piccola presentazione.