Sottomissione, di Michel Houellebecq. Una lettura a freddo nel 2017.

Il 24 febbraio 2015, poco dopo l’uscita di Sottomissione, Rivista Fralerighe ha pubblicato una recensione di Simona Tassara, a mio parere molto valida, che vi invito a rileggere. Per una scelta ben precisa non pubblichiamo articoli doppione. Ci sembra una forma di ridondanza, un modo per sprecare tempo e spazio davanti a un panorama letterario … Continua a leggere Sottomissione, di Michel Houellebecq. Una lettura a freddo nel 2017.

Continuum: il prezzo per un mondo migliore

Pochi giorni fa è stato trasmesso in America l’episodio conclusivo di Continuum. Per chi non lo sapesse, si tratta di una delle serie fantascientifiche più apprezzate degli ultimi tempi, che ha saputo inserire elementi futuristici in un’ambientazione contemporanea in modo sublime. Ma di cosa parliamo esattamente? 2077: il nuovo 1984 Immaginate un tempo non troppo … Continua a leggere Continuum: il prezzo per un mondo migliore

Wool, di Hugh Howey

Titolo: Wool Autore: Hugh Howey Genere: Distopico Editore: Fabbri Pagine: 552 Prezzo: 14,00 euro Trama: In un futuro apocalittico, in un paesaggio devastato e tossico, una comunità sopravvive rinchiusa in un gigantesco silo sotterraneo. Lì, uomini e donne vivono prigionieri in una società piena di regole che dovrebbero servire a proteggerli. Il rispetto delle leggi … Continua a leggere Wool, di Hugh Howey

Sottomissione, di Michel Houellebecq

cover

Titolo: Sottomissione
Autore: Michel Houellebecq
Editore italiano: Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Data di pubblicazione: 15 gennaio 2015
Pagine: 252
Formato: cartaceo / eBook
Prezzo di copertina: € 17,50 (eBook: € 9,99)

Trama originale (dal sito dell’editore):

A Parigi, in un indeterminato – in realtà il romanzo è ambientato nel 2022, n.d.R. – ma prossimo futuro, vive François, studioso di Huysmans, che ha scelto di dedicarsi alla carriera universitaria. Perso ormai qualsiasi entusiasmo verso l’insegnamento, la sua vita procede diligente, tranquilla e impermeabile ai grandi drammi della storia, infiammata solo da fugaci avventure con alcune studentesse, che hanno sovente la durata di un corso di studi.

Ma qualcosa sta cambiando.

La Francia è in piena campagna elettorale, le presidenziali vivono il loro momento cruciale. I tradizionali equilibri mutano. Nuove forze entrano in gioco, spaccano il sistema consolidato e lo fanno crollare. È un’implosione improvvisa ma senza scosse, che cresce e si sviluppa come un incubo che travolge anche François.

Recensione:

È la sottomissione. L’idea sconvolgente e semplice, mai espressa con tanta forza prima di allora, che il culmine della felicità umana consista nella sottomissione più assoluta.

Parigi, 7 gennaio 2015: un attentato terroristico in seguito rivendicato dal braccio yemenita di Al-Qāʿida insanguina la sede del periodico satirico “Charlie Hebdo” durante la riunione settimanale di redazione, provocando la morte di dodici persone (fra le quali il direttore Stéphane Charbonnier e i noti vignettisti Cabu, Tignous, Philippe Honoré e Georges Wolinski) e il ferimento di altre undici. In quello stesso giorno vede la luce in Francia il nuovo, attesissimo romanzo di Michel Houellebecq già protagonista – coincidenza nella coincidenza che dimostra una volta di più, se mai ve ne fosse bisogno, che la realtà supera sempre, di gran lunga, la fantasia – del n. 1177 del controverso “journal irrésponsable”, uscito in edicola poche ore prima della strage.

7-1-2015 Charlie Hebdo n. 1177
“Le predizioni del mago Houellebecq”, recita la vignetta in copertina. “Nel 2015 perdo i denti … nel 2022 faccio il Ramadan!”

Continua a leggere “Sottomissione, di Michel Houellebecq”

Utopia Morbida, di Fabio Lastrucci

Titolo: Utopia Morbida Autore: Fabio Lastrucci Casa Editrice: Asterisk edizioni Sottogeneri: Fantascienza Geolocalizzata Pagine: 42 Anno: 2014 Formato: Digitale Trama: In un Italia devastata e ridotta in miseria da un conflitto mondiale, un gruppo di idealisti stretti nel pugno di una dittatura militare sta tentando una rivolta senza armi né violenza. L’esodo dei sovversivi verso … Continua a leggere Utopia Morbida, di Fabio Lastrucci

Splendido visto da qui, di Walter Fontana

Titolo: Splendido visto da qui Autore: Walter Fontana Sottogenere: Fantascienza distopica/satira Casa Editrice: Giunti Edizioni Pagine: 281 Anno: 2014 Formato: Cartaceo Trama: I decenni dai ’60 al 2000 si susseguono in aree ricostruite per far vivere l’illusione di un presente eternamente ripetuto. Lo spazzino Leo e i suoi compagni di lavoro garantiscono la pulizia di … Continua a leggere Splendido visto da qui, di Walter Fontana