La Space Opera

2 pensieri su “La Space Opera”

  1. Mi permetto di lasciare anche due miei consigli:

    Il ciclo de “L’alba della notte”, di Peter F. Hamilton
    e quello di “Hyperion”, di Dan Simmons

  2. Ovviamente ci sono anche altri grandissimi esempi e il ciclo di Simmons è sicuramente tra i primi, ma per onor di cronaca era giusto menzionare altri media, dove la space opera è diventato un genere di successo.

    Grazie per l’intervento Francesco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...