Macerie Prime – Sei mesi dopo, di Zerocalcare – Recensione

Questo 2018 vede nomi illustri nella “narrazione divisa in due parti”. In primo luogo abbiamo Avengers – Infinity War, punta di diamante di dieci anni di lavoro alla Marvel, la cui prima parte ha sbancato ogni record al botteghino già dal primo fine settimana, e di cui vedremo il seguito solo l’anno prossimo. In secondo … Continua a leggere Macerie Prime – Sei mesi dopo, di Zerocalcare – Recensione

Istantanea di un delitto, di Agatha Christie – Recensione

Sono i giorni che precedono il Natale e la signora McGillicuddy, dopo un pomeriggio di spese natalizie a Londra si trova sul treno che la condurrà a casa della sua vecchia amica Jane Marple. Si è da poco risvegliata da un sonnellino quando, guardando dal finestrino, vede, all’interno di un vagone di un treno che … Continua a leggere Istantanea di un delitto, di Agatha Christie – Recensione

Parlando di scrittura: le lezioni di Carver

Raymond Carver, famosissimo autore di racconti, ha partecipato a corsi di scrittura creativa e ne ha perfino tenuti. Sembrerebbe quindi la persona ideale per scrivere un manuale dedicato agli aspiranti scrittori. Il volume pubblicato da Einaudi, Il mestiere di scrivere, non è però un corso di scrittura vero e proprio, quanto un insieme di saggi, … Continua a leggere Parlando di scrittura: le lezioni di Carver

Richard Castle: quando un personaggio diventa autore… di se stesso.

Con 14 libri e 4 graphic novel, in 9 anni di programmazione Richard Castle ha firmato più opere di molti altri autori suoi contemporanei.  Perché un autore di romanzi thriller dovrebbe essere il protagonista di una serie? Ecco la spiegazione in tre punti. 1: L’AUTORE Nel 2009 la ABC presenta per la prima volta la … Continua a leggere Richard Castle: quando un personaggio diventa autore… di se stesso.

Fantascienza (e non solo) dell’Europa orientale – Solaris, di Stanislaw Lem

In assoluto l’opera più celebre di Lem, definire Solaris (1961) solamente come un romanzo di fantascienza non renderebbe giustizia alla complessità delle sue tematiche. Lo stesso autore l’ha descritto come un “dramma gnoseologico”, ma pure questa definizione, sebbene già di gran lunga più congeniale a un’opera dotata di una tale ricchezza di spunti filosofici, fallisce … Continua a leggere Fantascienza (e non solo) dell’Europa orientale – Solaris, di Stanislaw Lem